Ghetto Ebraico Tour

Roma Easy Tour

Tour operator a Roma. Trasferimenti, escursioni visite guidate nella capitale

Ghetto Ebraico Tour

Il tour del Ghetto Ebraico è un percorso non solo attraverso i luoghi ma anche attraverso una storia dall'importanza storica fondamentale per capire questa città

Il nostro tour del Ghetto Ebraico di Roma vi porterà a visitare uno dei più antichi ghetti di tutto il mondo. Un luogo di primaria importanza per la cultura ebraica fin dal 1555, anno in cui, per volere di Papa Paolo IV, esso fu creato in seguito alla revoca di tutti i diritti imposta agli ebrei. Un tristissimo atto che, tra le altre cose, imponeva non solo agli ebrei di vivere nei confini del ghetto ebraico, ma anche di vestirsi con qualcosa che li rendesse riconoscibili. I germi di qualcosa di spaventoso, come si può vedere, sono nati da lontano.

ghetto ebraico

La storia del Ghetto Ebraico è interessante anche dal punto di vista socio-urbanistico. Infatti, dal momento che per lo stesso editto che ne aveva limitato i diritti, gli ebrei non potevano possedere case, queste nel ghetto subirono progressivamente seri fenomeni di degrado. Motivo per cui ad un certo punto esso fu distrutto e ricostruito facendo anche perdere la caratteristica struttura originaria: case più alte del resto della città per venire incontro alla densità abitativa.

Con il nostro tour del Ghetto Romano ascolterete molti episodi della storia di questo luogo e della sua popolazione che, grazie alla conquista francese del 1798, ritrovò la parità di diritti e la cittadinanza a tutti gli effetti. Cosa purtroppo di breve durata e che si interruppe, ancora una volta, per volere di un pontefice; questa volta fu Pio VII a decidere che gli ebrei dovessero nuovamente rientrare nel perimetro del ghetto.

Il Ghetto Ebraico di Roma fu al centro di un drammatico episodio storico conosciuto da molti e, per molti, motivo di visita qui. Stiamo parlando di quanto avvenuto il 16 ottobre del 1943, giorno passato alla storia per la retata con cui furono catturati più di mille tra uomini, donne e bambini ebrei. Caricati su un convoglio, partirono dalla stazione Tiburtina verso il campo di concentramento di Auschwitz. Di tutti loro tornarono vivi solo in diciassette.

Attualmente il Ghetto Ebraico di Roma si estende in una zona compresa, più o meno, tra Via dei Falegnami, VIa Arenula, Lungotevere de' Cenci e Via del Portico d'Ottavia con una superficie che è di molto superiore a quella del ghetto originario. Ora, anche per motivi storici, nella zona del ghetto si trovano alcuni dei ristoranti migliori della città.

Nel tour del Ghetto Ebraico è incluso
  • Tour privato e per gruppi
  • Minimo partecipanti 2 persone
  • Itinerario: Pons Judeorum, Isola Tiberina, Sinagoga, Trastevere e luoghi di maggior interesse lungo il tragitto(Portico d'Ottavia, Teatro di Marcello e il Tempio di Apollo Sosiano)
  • Disponibile tutti i giorni
  • Ora inizio tour ore 9:00 o da concordare
  • Durata 4:00 ore
  • Guida turistica professionale, legalmente abilitata
  • in lingua inglese, tedesco, spagnolo, portoghese, russo, giapponese, cinese

    * Non è incluso il pick-up e il drop-off dei partecipanti dal/al hotel
Disponibilità e Prenotazione